sabato 2 ottobre 2010

Panzerotti con ricotta 'scanta

Oggi è stata decisamente una giornata ai fornelli. Certo, qualcosa dovevo pur cucinare con tutto quello che ho comprato stamattina al mercato.
Come scrivevo nel pomeriggio, ho comprato la ricotta 'scanta o ricotta forte ("La ricotta forte è di consistenza morbida, cremosa e spalmabile, di colore crema, il sapore è molto piccante e sapido, l'odore molto pungente, penetrante ma gradevole.") e quindi ho fatto questi panzerotti ispirandomi alla Puglia, terra da dove proviene la mia numerosissima famiglia.


















Ingredienti per 15 panzerotti medi:
Per la pasta:
500 g di farina 00
1/2 panetto di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
acqua
olio q.b
Per il ripieno:
3 cipolle
20 g di olive nostrane 
2 cucchiai di ricotta forte

Disporre la farina a fontana su una spianatoia, versare al centro a poco a poco l'acqua tiepida dove avrete fatto sciogliere il lievito, aggiungere il sale.
Impastare il tutto per 10/15 minuti finchè l'impasto non risulterà morbido ed elastico.
Coprire con uno strofinaccio e far lievitare in luogo asciutto per un paio d'ore.

Mentre l'impasto lievita, tagliare le cipolle a fettine sottili, farle stufare a fuoco lento in un tegame coperto con un pò d'olio e il sale grosso. Denocciolare le olive, tagliarle a pezzetti e aggiungerle alle cipolle.
Quando le cipolle saranno morbide e leggermente dorate, spegnere il fuoco e aggiungere la ricotta.

Prendere la pasta la pasta lievitata e dividerla in palline grandi come un uovo, stendete l'impasto in modo sottile in dischi rotondi di ca. 10 cm di diametro, disporre un cucchiaio di ripieno al centro e avvolgere la pasta su se stessa creando delle mezze lune. Rivoltare il bordo tutt'intorno e fare aderire bene.

Preriscaldare il forno a 200° e far cuocere i panzerotti spennellati di olio per una mezzora, finchè non saranno dorati sia sotto che sopra.

1 commento:

Lasciate commenti, consigli, critiche o complimenti, di certo li terrò presenti.

Related Posts Plugin for Blogger...