Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2013

Le raviole del plin di castagne con ricotta e pinoli

E all'improvviso... lei si gira da sola. Un secondo prima è a pancia in su e l'attimo subito dopo eccola lì che chiacchiera con il tappeto.
Chissà cosa si dicono lei, Tigro e Winnie the Pooh?
Forse parlano del loro amico Riccardo, che è nato solo da un paio di giorni; forse parlano dell'arrivo dell'autunno, dei suoi colori, dei suoi sapori...
Mi sa che se potesse parlare non me lo direbbe lo stesso quello confida ai suoi amichetti e il fatto che sia l'unica donna in mezzo a tanti maschietti non mi fa stare tanto tranquilla!

E quindi è meglio che io pensi alle cose dei grandi, all'autunno, ai suoi sapori, ai suoi colori...

Per la ricetta di questo mese dell'MTC, proposta da Elisa, ho voluto prendere spunto da un piatto fantastico assaggiato quest'estate a Montalto Ligure nella Trattoria da Graziella: maltagliati di farina di castagne con ricotta e pinoli. 
E pensare che a me la farina di castagne non piace, ma da come volevo rubare il piatto di Filippo, mi sa …

Insalata di fagioli, tonno e cipolla rossa di Tropea

Da un po' di anni a questa parte il mio rientro in città dopo le vacanze estive era sempre segnato da un brusco calo delle temperature e dall'inizio dell'autunno e allora addio ai vestitini nuovi presi in saldo e al tiepido calore del sole settembrino. D'altronde bisognava riniziare a lavorare quindi tristezza più tristezza meno... Quest'anno invece no, non solo ho trovato giornate stupende a fine agosto/inizio settembre al mare, ma sono tornata e a Milano ci sono ancora 30 gradi. Ora, quest'anno in saldo non ho comprato nulla, anche perché devo ancora smaltire 2,5 chili, che a volte diventano anche 3! di troppo dal parto (ora che allatto mangio di più di quando ero incinta, incredibile), ma la piccola Irene ha dei vestitini bellissimi che ancora non siamo riusciti a metterle o che ha messo solo una volta, ma che sono talmente belli che se avessi 4 mesi li metterei anche io e quindi spero che il caldo duri ancora un pochino :-P


E per chi ha problemi con forno e fo…

Torta di mele e more

Io forse sono malata, ma le vacanze in albergo in totale relax proprio non mi piacciono. Il relax vero per me è avere anche una cucina a disposizione, che non deve essere necessariamente una grande cucina, bastano anche un fornello e un frigorifero (come lo scorso anno in Croazia), oppure se si ha davvero fortuna, si ha a disposizione una cucina super attrezzata con cose che a casa non hai e vorresti avere capitoFilippolaprossimavoltacheregalomidevifare?! E quindi, mentre tutte le persone normali cercherebbero i migliori ristoranti, io appena arrivata in un posto nuovo cerco i migliori supermercati... E complice un primo pomeriggio un po' nuvoloso e mare mosso, siamo andati a fare la spesa. Appena ho visto le mele ho agguantato il sacchetto e l'ho messo nel carrello, saranno stati almeno 3 chili, tanto che Filippo, terrorizzato, ha pensato che fossi di nuovo incinta, ma io invece già pensavo di coccolare il mio maritino con tante buone torte per la colazione.
Ne ho fatte 3 diverse…

Crema al caffè

E così capita di fare 4 chiacchiere con un'amica prima del matrimonio e capita che venga fuori che sua suocera vive a Sanremo e che a cavallo tra fine agosto e inizio settembre la sua casa sia vuota. E capita che sia proprio il periodo nel quale si pensava di andare a riposarsi dalle fatiche degli ultimi mesi. E così capita di andarci davvero a Sanremo, di avere una casa a 5 minuti dal mare, con vista mare e che si abbia a disposizione anche un'enorme terrazza dove mangiare, leggere, stendere i panni e prendere il sole (ancora non l'ho fatto, ma prima che finisca la vacanza quella sdraio sarà mia per più di 10 minuti, promesso!) E pensare che io non ci avevo mai pensato di venirci a Sanremo, come se potessero venirci solo i cantanti... e poi chi lo sapeva che c'era anche la sabbia, mica solo sassi come nel resto della Liguria (quella da me frequentata, si intende)... e poi chi ci pensava che fosse quasi al confine con la Costa Azzurra e che si potesse andare in gita... e…