martedì 18 gennaio 2011

Pici cacio e pepe

Finalmente, dopo quasi un mese riesco a fotografare questo piatto, prima di mangiarlo. Eh si perché da quando sono stata in Val d'Orcia, ad inizio dicembre, i pici li ho mangiati almeno 3 volte, ma non c'erano mai le condizioni di luce adatte per fare una foto decente.
Ed ecco qui la ricetta, i pici e il pecorino li ho comprati a Montepulciano e Pienza, sono quasi finiti, tra un pò dovrò assolutamente tornare a fare rifornimento.
Se volete fare un piatto veloce, invece di usare i sughi pronti, utilizzate questo tipo di condimento, il successo è assicurato.


Ingredienti per 4 persone:
500 g di pici
pecorino di Pienza (Rossellino semi-stagionato)
sale, pepe

Bollire i pici in abbondante acqua salata (per i primi minuti di cottura, che dovrà essere di 22 minuti, non girare la pasta, altrimenti rischia di rompersi).
Nel frattempo grattugiare il pecorino, metterlo in una ciotola, con un'abbondante grattata di pepe, aggiungere un pò di acqua di cottura della pasta e mescolare, fino ad ottenere una cremina. 
Scolare la pasta e mescolare con la crema di pecorino direttamente nella ciotola, a freddo.
Impiattare, aggiungendo scaglie di pecorino e pepe.

3 commenti:

  1. Un primo semplice ma sfizioso,complimenti :)

    RispondiElimina
  2. mmm... lo provo pure io..))

    RispondiElimina
  3. Mi piace la tua pasta, i pici non li ho mai provati...non resta che farlo!

    RispondiElimina

Lasciate commenti, consigli, critiche o complimenti, di certo li terrò presenti.

Related Posts Plugin for Blogger...