sabato 23 giugno 2012

Torta saracena di pere e mele

L'ho fatto di nuovo.

Il fatto è che io mi metto in testa che devo fare una torta e siccome in frigo ci sono le pere, decido di farla con le pere e poi c'è pure una mela, un frutto in più non farà male, no? E poi come si dice, una mela al giorno... devo ricordarmi di dirlo a mia madre appena si sveglia, si sa mai che magari le passano le sue crisi.
Comunque, deciso di fare una comunissima torta da credenza, una di quelle ricette super collaudate, ma poi apro la dispensa delle farine e il mio cervello impazzisce.

Vedo il grano saraceno e non ce la faccio a non usarlo, però memore di tanti insuccessi decido di mescolarlo ad altre farine, giusto per non avere un copertone Michelin da offrire agli amici.

E poi penso, cavoli, la ricotta scade domani quasi quasi la uso al posto del burro, almeno la torta viene più rustica e leggera.
Si, insomma, ci sono cascata di nuovo, ho fatto un dolce tutto di testa mia e per fortuna al picnic se lo sono anche mangiato tutto, apprezzandolo, aggiungerei.



















Ingredienti per 8/10 persone:
3 pere
1 mela
100 g di farina di grano saraceno
100 g di farina 00
100 g di ricotta
80 g di zucchero
3 uova
50 g di latte
1/2  limone
2 cucchiai di zucchero di canna

Sbucciare e affettare la frutta finemente, metterla in una ciotola e irrorarla con il succo di mezzo limone.
In un'altra ciotola mescolare le farine con lo zucchero, la ricotta, il latte e le uova fino ad ottenere una crema omogenea, poi aggiungere le pere e le mela e mettere il tutto in una tortiera foderata con un foglio di carta forno bagnata e strizzata.
Cospargere la superficie con lo zucchero di canna e infornare a 180° per 45/50 minuti.
La torta non è bellissima, ma il gusto è tutta un'altra storia :-D


IL MIO NUOVO CONTESTCon questa ricetta partecipo al contest della peperina Valentina del blog La cucina che vale, "Farina del mio sacco"

6 commenti:

  1. Golosona, lo sai che solo per te quasi quasi comprerò la farina di grano saraceno???? baci

    RispondiElimina
  2. ah ma che bella questa tortona saracena! Anch'io sono così, non resisto a fare di testa mia per tante cose in cucina, a volte mi stufo di seguire pe-filo-e-per-segno le ricette e poi però non sempre mi va bene, ne! certe volte viene un po' così, come ieri che ho usato anche la farina saracena e l'olio e una banana.. e il succo di mezzo limone... no farlo! Ha interagito con il lievito e cuocendo a fatto un sacco di bolle dentro, il sapore era pure aspro!
    baci! carissima, buona domenica!

    RispondiElimina
  3. Ciao Chiara certo che sei ancora in tempo!!! Che piacere!!! Senti ma la ricetta del post precedente l'hai inventata tu?

    RispondiElimina
  4. ma deve essere morbidissima e con un tocco rustico favoloso!!

    RispondiElimina
  5. Ciao, due frutti dolci per una farina aromatica e che adoriamo! Buonissima idea...
    baci baci

    RispondiElimina
  6. Anche io l'altra ser ho fatto per mia madre una torta di mele, son le torte classiche ma sempre buone e gradite! Prossima volta uso la farina di saraceno che mimpiace un sacco!

    RispondiElimina

Lasciate commenti, consigli, critiche o complimenti, di certo li terrò presenti.

Related Posts Plugin for Blogger...