mercoledì 18 gennaio 2012

Involtini di sogliola ai profumi mediterranei

Un paio di mesi fa avrei voluto partecipare al non-contest di Cinzia "Dai! Ci scambiamo una ricetta?", ma mi sono segnata troppo tardi e il primo sorteggio era già stato fatto, sono stata quindi pescata in secundis, venendo assegnata al blog di Fujiko,  La ricetta della felicità.
Dopo le feste, avendo mangiato tanto e sentendomi ancora gonfia e piena, non è stato facile scegliere una ricetta; i dolci li ho esclusi a priori (e Fujiko nel blog ne ha fatti molti e di buonissimi) e le ricette salate, andando di pari passo con la stagionalità, non erano tutte fattibili, come ad esempio questa zuppa che ho adorato da subito e che farò appena sarà il periodo delle fave fresche. Mi ero lanciata sugli involtini di verza, avevo già tutti gli ingredienti sul piano i lavoro, la verza a sbollentare in pentola, ma poi un paio di foglie mi si son rotte e quindi ho ripiegato su un buonissimo risotto con verza e speck.
L'altro giorno però, sbirciando un po' più a fondo, ho trovato questi magnifici involtini, di pesce stavolta, e ho deciso che questa sarebbe stata la mia ricetta. Potendo da regolamento cambiare qualche ingrediente, ho scelto di utilizzare i filetti di sogliola oceanica invece del carpaccio di spada o dei filetti di pesce sciabola, tutto il resto è stato mantenuto, ma penso che il risultato non cambi... ed è fantastico!
Io e Filippo li abbiamo graditi davvero tanto, dal sapore aspro del limone nel salmoriglio, alla morbidezza del pesce che si scioglieva in bocca, al croccante della panatura. Fantastica la cottura sulla griglia con carta forno, ha permesso agli involtini di croccarsi senza asciugarsi troppo e senza rimanere attaccati alla padella... una ricetta sicuramente da ripresentare ad una cena con amici o parenti.


















Ingredienti per 15/18 involtini:
Per gli involtini:
500 g di filetti di sogliola
50 g di formaggio parmigiano grattugiato 
pangrattato 
prezzemolo
capperi
olio evo
aglio 
sale e pepe
Per il sarmurigghiu: 
1 limone
prezzemolo 
olio evo 
aglio
origano
sale e pepe

Preparare la salsina in anticipo: questo è uno dei segreti per la sua riuscita. Infatti gli ingredienti devono avere il tempo di amalgamarsi tra di loro e di aromatizzare l'emulsione. Tritare finemente l'aglio e il prezzemolo, uniare il sale, il pepe, l'origano, il succo di limone e l'olio. Con una forchetta emulsionare vigorosamente, in modo che l'olio e il limone si fondano in un unico liquido, e lasciar riposare fuori dal frigo.
Frullare insieme nel mixer il panino, il prezzemolo, l’aglio, i capperi. Unire il formaggio, sale e pepe e qualche cucchiaio di olio e mescolare bene con le mani: deve risultare un composto appiccicoso, se è asciutto aggiungere un cucchiaio di acqua.
Battere i filetti di sogliola tra due fogli di pellicola da cucina affinché si assottiglino.
Preparare quindi gli involtini, mettendo un cucchiaio di composto al centro della fetta e schiacciando bene con la mano per farlo aderire meglio, quindi arrotolare su se stesso e fermare con uno stecchino. All’esterno di ogni involtino far aderire ancora un po' di mollica che conferirà in cottura croccantezza.  
Cuocere su una piastra o su una padella  rovente, coperta da un foglio di carta forno.
Impiattare i nostri involtini, condendoli con un paio di cucchiai di sarmurigghiu e servire subito.


Partecipi anche tu?Con questa ricetta partecipo al non contest di Cinzia del blog Il ricettario di Cinzia, "Dai! Ci scambiamo una ricetta?"

7 commenti:

  1. Ciao scambista, immagini se venivamo sorteggiate insieme? Io sono stata accoppiata con Marica, te la ricordi?
    Questi involtini sono davvero invitanti, baci baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. potremmo essere accoppiate al 3° sorteggio. Tu che ricetta hai scelto di Marica?

      Elimina
  2. Sono venuti veramente benissimo! Brava! E' stato un piacere conoscerti e condividere questa esperienza!

    RispondiElimina
  3. Ciao!
    Ma che meraviglia questa ricetta, l'hai scelta benissimo, la vorrei pronta per cena si può?
    Io sono ancora alla presa con gli avanzi!!!
    Ti è venuta uno spettacolo.
    Vado ad aggiungere i tuoi link.
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. Devo dire che li hai preparati alla perfezione e mi ispirano davvero tanto! Se poi sono approvati da te mi fido ciecamente! Domani so come fare la spesa! ;) Baciooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benny preparali perché sono davvero bonerrimi. Ho già una nuova idea per le triglie!

      Elimina
  5. Che invitanti questi involtini! E poi che bella idea la cottura alla griglia con la carta forno...sicuramente da provare!!

    RispondiElimina

Lasciate commenti, consigli, critiche o complimenti, di certo li terrò presenti.

Related Posts Plugin for Blogger...