lunedì 13 giugno 2011

Gnocchetti sardi risottati ai fiori di zucca

Finalmente i fiori di zucca, ieri ne ho trafugati una decina dall'orto di Filippo e dato che bisogna mangiarli appena colti... 
Ho voluto provare una cosa un po' diversa dal solito risotto, ma mi son spostata di poco, facendo una pasta risottata, utilizzando gli ormai mitici gnocchetti sardi al nero di seppia che ho già utilizzato qui e qui, ma che, aihmé, son quasi finiti :-(
Wow, è l'unica cosa che mi viene da dire, da provare.


















Ingredienti per 2 persone:
180 g di gnocchetti sardi al nero di seppia
8 fiori di zucca grandi
20 g di parmigiano
1 cipolla 
1 noce di burro
acqua q.b.
olio evo
prezzemolo
sale

Far soffriggere la cipolla finemente tritata in 3 cucchiai di olio evo, aggiungere gli gnocchetti sardi e farli tostare per un minuto. Coprire con acqua bollente salata e iniziare la cottura aggiungendo uno mestolo d'acqua alla volta quando il precedente si sarà completamente asciugato.
A metà cottura aggiungere i fiori di zucca, dopo averli privati degli stimmi interni, puliti con un panno umido e tagliati in verticale a striscioline.
A fine cottura mantecare con una noce di burro e un'abbondante spolverata di parmigiano.
Decorare con qualche strisciolina di fiori di zucchina e una spolverata di prezzemolo fresco.

3 commenti:

  1. wow, che piatto favoloso, oltre che buono è pure bellissimo!
    Brava!
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. Ma che belli questi gnocchetti, poi con i fiori di zucca davvero super, un bacio!

    RispondiElimina
  3. finalmente ce l'hai fatta.......e i fiori di zucca sono arrivati!!!!
    Complimenti!!!!L'aspetto è davvero bello, saranno stati sicuramente anche gustosissimi.Ciao ciao

    RispondiElimina

Lasciate commenti, consigli, critiche o complimenti, di certo li terrò presenti.

Related Posts Plugin for Blogger...