venerdì 13 maggio 2011

Girelle di pasta di ceci alla mortadella

Finalmente ho cominciato ad adeguarmi un pò ai ritmi del nuovo lavoro e quando arrivo a casa non son più così stravolta. Nei progetti del prossimo futuro c'è anche di tornare a correre, per smaltire quel chiletto di troppo che mi si è aggrappato alle coscie, per ora l'unica cosa che sono riuscita a ristabilire è la cucina e non più bistecca e insalata come fino a pochi giorni fa. 
L'altra sera, mentre attendevo di andare a cena con la mia amica Gaia (non andate mai a mangiare sushi dai cinesi), ho dato sfogo al mio estro culinario partendo da un mezzo sacchetto di insalata che non volevo buttare, ma che non sarei riuscita nemmeno a mangiare a breve.
Vi riassumo il discorso delle entità che abitano il mio cervello:
...Cosa ne faccio?...
...la cuocio e ci faccio una torta salata...
...ok, ma la pasta la faccio io, almeno non uso la sfoglia che è piena di burro...
...potrei fare la schiacciata come tempo fa e utilizzare la farina di ceci in mancanza del grano saraceno...
...ci aggiungo la ricotta? No, troppo pesante...
...l'insalata però da sola è poca, vediamo cos'altro c'è in frigorifero...
...germogli di soia, soia liquida, un vasetto monoporzione di sugo avanzato, prosciutto crudo, mortadella, mozzarella per pizza, parmigiano...
...metto l'insalata in una padella con dell'olio, aggiungo i germogli, li faccio stufare con la soia, perchè no, aggiungo anche il sugo e... basta! Ecco il mio ripieno...
...Impasto farina di ceci e farina 00, il sale, l'acqua e faccio la schiacciata, anzi no, la divido in 2 cocottine monoporzione e ci metto dentro una fetta di crudo, metà del ripieno e fette di mozzarella e poi chiudo con un altro disco di pasta, 4 taglietti in superficie, una spennellata d'olio e via in forno per 30 minuti, una meraviglia!...
...e con il resto della pasta, cosa ne faccio?
...faccio dei cestini degli stampi da muffins...
...anzi no faccio una pizza... ma non ha il lievito, chissà se viene buona? devo usarla per altro, intanto stendo con il mattarello e poi ci penso...

Stendi stendi e alla fine era così sottile e liscia che ho deciso di farci un rotolo di pasta ripieno con quanto rimasto in frigorifero.


















Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta:
150 g di farina di ceci
150 g di farina 00
sale
acqua q.b.
Per il ripieno:
200 g di mortadella
100 g di mozzarella per pizza
50 g di parmigiano
prezzemolo
Per la besciamella:
10 g di farina 00
10 g di burro
500 ml di latte
sale
noce moscata
Impastare le 2 farine con il sale e l’acqua, in modo da ottenere un impasto liscio e abbastanza morbido. Cospargere l’impasto di farina e stendere sottilmente in un sol foglio con il matterello. Ricoprire la superficie con le fette di mortadella, la mozzarella e infine il parmigiano. Arrotolare il foglio di pasta su se stesso, facendo aderire bene e infine tagliare dei rotolini di circa 2 cm di spessore. Disporli in orizzontale su una teglia precedentemente unta con un goccio d’olio  e cospargere con il prezzemolo fresco tritato.
Preparare la besciamella mettendo a scaldare il burro e la farina mescolando bene per non creare grumi, aggiungere il latte, un pizzico di sale e un’abbondante grattata di noce moscata e mescolare con una frusta fino ad ebollizione, a questo punto la besciamella comincerà ad addensarsi, spegnere il fuoco quando si sarà raggiunta la consistenza desiderata.
Ricoprire i rotolini con la besciamella e infornare a 180° per 20 minuti.

11 commenti:

  1. idea splendida mai fatte con la farina di ceci che io adoro provero così

    RispondiElimina
  2. e alla fine di tutto guarda che hai tirato fuori!!! sono incuriositissima, devo provare!
    ^_^ complimenti ;)

    RispondiElimina
  3. Kika sei davvero incredibile!!!! Ammiro molto questa tua capacità di inventiva, con pochi ingredienti riesci sempre a tirar fuori delle cose ottime.

    RispondiElimina
  4. Mi unisco al coro!!!
    Anche io voglio provarle assolutamente.
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. dopo tanto pensare e tante esitazioni hai fatto un capolavoro! complimenti per l'inventiva.
    bacioni

    RispondiElimina
  6. mi ispirano tantissimo, chissà che buone!!!
    buona serata

    RispondiElimina
  7. divertenti queste girelle, da provare!

    RispondiElimina
  8. Insomma: tutto tranne che quello che avevi in mente all'inizio! Anche a me capita di partire da una cosa e arrivare a un'altra...! Ma ke soddisfazione no? I rotoli li adoro ma poi mi rendo conto che nn li faccio mai...devo invece provare! Grazie dell'idea! Buon we!!

    RispondiElimina
  9. Aahahah, mi sembra lo stesso monologo che occupa la mia mente quando trovo in frigo qualcosa che vuole essere consumato e che non mi va di consumare!
    Un bacion! Stefania

    RispondiElimina
  10. Non sai da quanto tempo voglio provarci... mi hai dato la giusta spinta!

    RispondiElimina
  11. :Q_____________________
    oh mamma!!!
    devono essere sublimi!!!
    ecco un buin oretesto per ocmprare la farina di ceci la prossima volta al supermercato!
    Grazie dello spunto!

    RispondiElimina

Lasciate commenti, consigli, critiche o complimenti, di certo li terrò presenti.

Related Posts Plugin for Blogger...