martedì 6 giugno 2017

Cheesecake alle pesche e amaretti

Abito nella capitale mondiale della moda e dove faccio i miei acquisti?
Online, ovvio. 
Ormai mi manca il tempo anche per andare a comprare un paio di scarpe a mia figlia e per questo ho iniziato ad amare follemente i vari Zalando, Amazon, Ovs, Desigual e compagnia cantante.
L'unica eccezione al vuoto che occupa il mio shopping nel mondo è rappresentata da un negozietto in Valle Imagna, si chiama Settimo Cielo, come lo stato d'animo che raggiungo io ogni volta che varco la soglia.
Innanzitutto si capisce subito che si è in Valle Imagna dall'assortimento dei vestiti: le nuove collezioni non esistono, si può comprare un piumino anche ad agosto e viceversa, un paio di bermuda anche a Natale. 
Se si intende entrare e comprare qualche capo è bene programmare la spesa settimanale al supermercato tra la prova dei vestiti e il pagamento della merce, perché quel fantastico aggeggino che bippa i codici a barre non esiste, e nemmeno che so un pc o anche semplicemente una cassa dove digitare tutti i prezzi e via la somma, no, esiste un block notes dove vengono scritti tutti i capi presi con tanto di descrizione e prezzo. 
Lo so, non avete capito ma per una persona normale non è nemmeno concepibile una cosa così: un foglio a quadretti con una scrittura fitta fitta in penna blu "vestito blu con motivo damascato rosa; smanicato; girocollo e cintura con gancetto. 38,50 euro scontato a 38 euro".
Immaginate se nello stesso conto avete 11 capi diversi!
La cosa figa però è lo specchio, smagrisce che è un piacere. Capite adesso da dove viene il nome del negozio?
Io lo amo, compro sempre cose graziose, di grande effetto e soprattutto non identiche a tutto quello che si trova nelle grandi catene che si sono impossessate dei nostri guardaroba.


Ingredienti
Per la base:
150 g di biscotti secchi
50 g di amaretti
100 g di burro
Per la crema:
300 di formaggio spalmabile
400 g di panna fresca
1 uovo
Per le pesche:
3 pesche noci gialle
50 g di zucchero
25 g di acqua
Sciroppo di pesche
Per la decorazione:
10 amaretti

Preparare innanzitutto la base unendo i biscotti e gli amaretti tritati con il burro fuso. Amalgamare bene e mettere alla base di uno stampo a cerniera foderato con carta forno. Pressare bene con il dorso di un cucchiaio e mettere in frigo a raffreddare per almeno 30 minuti.
Lavare e tagliare le pesche a spicchi e metterle in un pentolino con lo zucchero e l'acqua e cuocere a fiamma bassa per 15 minuti.
Nel frattempo preparare la crema.
In una ciotola montare l'uovo con il formaggio, versare a filo lo sciroppo ottenuto dalla cottura delle pesche ancora caldissimo e condinuare a montare per 3/4 minuti, fino a quando il composto non si raffredda.
Montare a parte la panna e incorporare lentamente i due impasti con una spatola.
Versare il tutto nello stampo e mettere in frigorifero per 3 ore.
Una volta rassodato togliere la cheesecake dal frigorifero e decorare con gli spicchi di pesca e qualche amaretto.
Lasciare in frigorifero fino al momento di servire.


Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate commenti, consigli, critiche o complimenti, di certo li terrò presenti.

Related Posts Plugin for Blogger...