sabato 11 gennaio 2014

Peperoncini tondi ripieni al tonno

Finalmente li abbiamo provati.
Sono rimasti nel loro barattolone ben sterilizzato, affogati nell'olio, per quasi 3 mesi e ne sono usciti indenni, purtroppo non è stato così per altri loro compagni in ben 2 barattoli più piccoli, ma almeno questi sono sopravvissuti.
E sono buoni, piccanti al punto giusto e, per fortuna, TANTISSIMI.

Intanto io mi sono messa a dieta, ho deciso che il solo fatto di allattare non mi deve incoraggiare a mangiare tutti i dolci del mondo e che sono anche mamma e quindi pienamente in grado di rinunciare ad almeno 4 cioccolatini su 8 e a 4 biscotti su 6.
Ci sono ancora quei 2 chili e mezzo (nel frattempo sono diventati 4!!!) che mi impediscono di mettere un sacco di vestiti che giacciono nell'armadio sconsolati. Settimana scorsa ho provato una camicia e mi arrivava all'ombelico, sembravo un personaggio dei cartoni animati, troppo ridicola.
Mio marito lo capisco quando dice che non vuole più vedermi accollata, con maglie larghe e chi più ne ha più ne metta, dice che devo fare shopping e ogni moglie sana di mente sarebbe felice, io no!
Gli unici negozi in cui entro volentieri sono il supermercato e la libreria, il resto è una fatica.
Ieri però sono riuscita a comprarmi una magliettina con il 50% di sconto, l'ho pagata 30 euro e questo dimostra che non ci so proprio fare :-P

Maritino mio, abbi fede, prima perdo questi chili di troppo e poi darò fondo alla carta di credito.
Poi non ti lamentare però!!!


















Ingredienti:
30/35 peperoncini tonti piccanti
240 g di tonno sott'olio
5 acciughe 
1 manciata di capperi
sale
aceto di vino bianco
olio di oliva

Lavare i peperoncini, tagliare la parte superiore appena sotto il picciolo ed eliminare tutti i semi.
Sbollentarli in acqua e aceto per trenta secondi, scolarli e farli asciugare capovolti per un giorno.
Preparare il ripieno frullando il tonno, le acciughe, i capperi e il sale.
Riempire i peperoncini e metterli in un barattolo ben sterilizzato e coprirli completamente di olio di oliva.
Conservare in luogo fresco e asciutto per almeno un mese prima di consumarli.

5 commenti:

  1. questi peperoncini sono davvero squisiti!!! io non li faccio mai a casa ma sarà sicuramente una soddisfazione in più!! ;)

    RispondiElimina
  2. Mi sa che tutte abbiamo vissuto questo stato d'animo....sentirci insicure ed infagottarci all'estremo per nasconderci! Con risultati....opposti!
    Forse tuo marito vuole vederti appagata e femminile, se ti chiede di "scollarti" o quanto meno di scoprirti un po' vuol dire che evidentemente vede strepitosamente bello quello che tu invece vuoi nascondere. Noi donne sappiamo farci delle palle spaziali.

    Peperoncini super, i miei piccanti....e pure molto;))

    RispondiElimina
  3. Tieni duro, anche senza troppe rinunce, ma un pò di moto in più ed il ritorno alla routine quotidiana ti permetteranno il ritorno al tuo peso, vedrai ;)
    Fantastici questi peperoncini! noi li abbiamo sempre acquistati già pronti (anche perchè non li abbiamo mai trovati piccini da farcire :-( ), ma quelli che avete preparato ci sembra non abbiano nulla da invidiare...anzi!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  4. Adoooooro i peperoncini ripieni!!!!!
    Quando vuoi ci andiamo insieme a fare shopping, ok??? Prima passiamo in libreria, poi un caffe' insieme....e poi andiamo a strisciare ste carte di credito! ahahahah
    Un bacione gioia

    RispondiElimina
  5. Mai fatto conserve salate! Questa però la devo provare, visto che il Martirio ne ha fatto fuori un vaso da solo a casa di amici.
    Un bacione a tutti e tre.
    Nora

    RispondiElimina

Lasciate commenti, consigli, critiche o complimenti, di certo li terrò presenti.

Related Posts Plugin for Blogger...