giovedì 16 gennaio 2014

Insalata di pollo e melagrana e la pubblica accusa

Sono le 22 passate e mi sono appena seduta sul divano. Mio marito lavora, mia figlia dorme, ho mangiato alle 21, dopo aver passato l'ora precedente ad imboccare una nanetta che di mangiare proprio non ne voleva sapere, piove (governo ladro!), ho fatto la spesa per mia madre, sono uscita senza ombrello, ho chiesto a Filippo di disfare il letto e non ha pensato che intendevo anche "rifallo" quindi ci ho pensato io (di solito però è bravissimo), ho appena steso i panni e invece che mantenere il primo buon proposito del 2014,leggere, leggere e ancora leggere, sono qui a scrivere un post per questo blog dimenticato.
Scrivo qualcosa in un posto pubblico e la gente legge e in fondo alla pagina c'è anche la possibilità, udite udite, di commentare, di criticare... 
Ma non è così ovunque, ci sono dei posti virtuali, dove una persona può fare una pubblica accusa IN MODO CHE TUTTI SAPPIANO e pretendere che non si commenti: "chiedo a tale Kika di non entrare in merito, grazie"
Ma dico, sei impazzita? Va che la giornata è stata difficile per tutti e io non ti posso nemmeno dire che i fatti tuoi te li devi smazzare in privato?
Te lo dico anche qui, pubblicamente: IO NON TI CONOSCO E I FATTI TUOI NON MI INTERESSANO E SE ME LI VUOI FAR PROPRIO SAPERE, SE COMMENTO NON MI DIRE DI STARE ZITTA CHE POI NON RIESCO A LEGGERE JANE EYRE E PASSO IL TEMPO CON IL PC E IL TELEFONO IN MANO.
E MANGIO ANCHE UN SACCO DI TARTUFINI AL CIOCCOLATO, andando contro al secondo buon proposito del 2014, la dieta!

Ecco, adesso spengo tutto e mi metto a leggere.

Intanto vi lascio un'ottima insalata per sciacquarvi la bocca :-P  

Buonanotte a tutti e... commentate, se volete!!!



La ricetta è liberamente tratta dal menù della Locanda alle Fonti di Sant'Omobono terme

Ingredienti:
400 g di petto di pollo
1 cespo di indivia belga
chicchi di 1/2 melagrana
zeste di 1 arancia
1 limone
olio evo
sale e pepe

Bollire il petto di pollo in acqua leggermente salata, aromatizzata con una foglia di alloro, qualche bacca di ginepro e il succo di un'arancia, per mezzora. Lasciar raffreddare.
Sfilacciare il petto di pollo e metterlo in una ciotola, condire poi con chicchi di melagrana, indivia belga tagliata a striscioline e zeste d'arancia.
Aggiungere il succo di limone, olio evo, sale e pepe.

Mangiatene tanta, alla faccia di chi vi vuole male, perché è buonissima.

9 commenti:

  1. Ricca questa insalata di pollo e si adatta proprio ad ogni stagione per gli ingredienti che la compongono!
    bacioni

    RispondiElimina
  2. Du buoni propositi andati… ecco perché non ne faccio… sia mai incontri una str… ! ;)

    RispondiElimina
  3. Non ti far sangue amaro per certa gente, come nella vita reale ci sono le persone normali e le A-B normal!! :-) la tua insalata è fresca e originale, ieri non sapendo cosa farne della belga, l'ho cotta alla piastra pensa te! la tua è un concentrato di preziose vitamine e la melagrana mi piace un sacco! proverò anche questa, da brava capra quale sono!!
    bacioni a te e alla piccola!

    RispondiElimina
  4. Buoooona questa insalata!!!! Mi piace tanto, si, si! Vero che me la prepari la prossima volta che ci vediamo???? :-)
    Un bacione a te e alla tua nanetta fantafavolosa!!!
    smack

    RispondiElimina
  5. non ci ho capito niente, ma di fronte a Jane Eyre non c'è scusa che tenga. Va da sè che ti chiederò un parere in merito agli sviluppi della love story :-)
    e non t'arrabbiare, dai!

    RispondiElimina
  6. Carissima, posso solo immaginare dato che capire è un po' più difficile, ti dico solo che nella vita ce ne sono tante di cose nelle da guardare invece che leggere scritti di persone immeritevoli e sciocche ;)))
    Di certo la tua insalata e Jane Eyre sono due ottimi esempi (e anche quel buon tartufino che ogni tanto fa bene!!)
    Un abbraccio, belle ragazze

    RispondiElimina
  7. quasi quasi faccio bene a non commentare quasi più!
    Ma questa insalata richiedeva un saluto veloce .
    Meglio concentrarsi sui buoni propositi, piuttosto che star dietro a queste storie !

    RispondiElimina
  8. Passa e va oltre, questo è l'unico modo!
    Un abbraccio,
    Cri

    RispondiElimina

Lasciate commenti, consigli, critiche o complimenti, di certo li terrò presenti.

Related Posts Plugin for Blogger...