martedì 12 marzo 2013

Pan bauletto e il trip organizzativo

Sto vivendo un periodo in cui rilassarsi sembra un'utopia. Non solo sto cercando di lavorare fino alla fine dell'8° mese (manca solo una settimana, ma mi sembra impossibile riuscire ad arrivare fino a martedì prossimo), sto anche preparando il nido per la piccola che ancora deve arrivare (ieri già prendevo appuntamento per iscriverla al nido pubblico!!!) e poi fai il corso pre-parto, preoccupati di avere il passeggino e tutto l'occorrente, cerca qualcuno che ti presti un lettino, che chi te lo doveva prestare adesso non può più e se non bastasse sto tentando di vendere una casa, pensando a tutto quello che comporta anche l'acquisto di una casa nuova, l'adattamento dell'arredamento, l'acquisto di quello che manca, la gestione del trasloco... 
In tutto questo vogliamo non metterci anche un matrimonio? 
No, non ci facciamo mancare nemmeno quello e quindi pensa ai fiori, alla cerimonia, al vestito, alle fedi e fai la bomboniera (che a comprarla non ci piace) e chiedi mille preventivi per non sforare di mezzo centesimo e poi la nota dolente (lo so che doveva arrivare in questo folle idillio)... l'organizzazione del pranzo.
Avevamo un'idea fighissima, avevamo già individuato le persone che l'avrebbero realizzata, ma forse non si potrà fare, perché hanno organizzato la vacanzina dell'oratorio negli stessi giorni e mancano gran parte degli esperti cucinieri e quindi siamo punto a capo, si deve pensare ad un'alternativa che ti calzi a pennello, mica una cosa che non senti...
Amiche foodblogger, mi aiutate????
Dai, un antipasto a testa ed è fatta!!!

E per stare in linea con la sobrietà del matrimonio, oggi si mangia un fantastico pan bauletto fatto in casa. Morbidissimoooooooooooooooooooo. 



Ingredienti:
550 g di farina Manitoba
250 
g di latte
160 g di lievito liquido super attivo
10 g  di zucchero
1 uovo
50 g di 
olio evo
10 g di
 sale



Scaldare leggermente il latte e aggiungerlo poi alla farina, allo zucchero e al lievito ed impastare per una decina di minuti, aggiungere l'uovo e impastare ancora fino a quando non sarà assorbito completamente. 
Lasciar riposare mezzora e aggiungere anche l'olio e il sale e continuare ad impastare.
Foderare una teglia da plumcake con un foglio di carta forno e sistemate dentro l'impasto. Coprire con pellicola trasparente e lasciar lievitare nel forno chiuso fino al raddoppio.

Spennellate la superficie con il latte ed infornate a 180° per circa 20 minuti.

4 commenti:

  1. Ma la tua giornata ha sempre 24 ore come la mia?
    Complimenti, non ti manca nulla per annoiarti :)
    e trovi anche il tempo di pubblicare sul blog e fare pane.
    le donne sono incredibili!
    bello questo pane, forse è la volta che mi decido a farlo.
    Ma dove si trova il lievito liquido? Non credo di averlo mai visto!
    ciao e buona giornata
    manu

    RispondiElimina
  2. uhm diciamo che non t'invidio per niente ma ce la devi fare noi donne mamme lavoratrici non possiamo mai arrenderci e vedi che hai sfornato poi.....

    RispondiElimina
  3. oh mamma! non ti fai mancare nulla in questo periodo, eh! :)
    sei instancabile!
    e complimenti per questo pan bauletto! è uno spettacolo!

    RispondiElimina
  4. guarda che io vengo a cucinare!!! basta un fischio e poi sugli antipasti non mi batte nessuno ;)))
    devi riguardarti un pochino, sei all'ottavo mese perdinci! ri-po-so!!!!
    un bacio grande

    RispondiElimina

Lasciate commenti, consigli, critiche o complimenti, di certo li terrò presenti.

Related Posts Plugin for Blogger...