lunedì 18 luglio 2011

Zuppa estiva di verdure

E' davvero tantissimo che manco da questo blog, ma ultimamente ci sono state tante cose da fare, tanti pensieri, tante soddisfazioni e tante belle novità. 
Vi avevo lasciati con i ravioli di gamberi e zucchine per la cena a sorpresa che Selena ha organizzato per suo marito Lorenzo, bè, devo proprio dirlo, la mia prima esperienza di semi-catering è stata davvero un successo. Ho passato un pomeriggio a far ravioli per 30 persone, con un ripieno che sarebbe bastato per 60 e ho incrociato le dita, sperando che non si appiccicassero tutti al tagliere stra infarinato e che durante il trasporto non venisse vanificata tutta la fatica fatta. Durante il servizio sono stata aiutata da Massimo e tutti, ma proprio tutti sono rimasti entusiasti e mi hanno fatto un sacco di complimenti. Ovviamente la tecnica va affinata, ho passato una mezzora in apnea per servire tutti i piatti cotti al punto giusto, conditi al punto giusto, nei tempi giusti, non erano bellissimi o troppo curati, ma sicuramente deliziosi.
Ma questa non è l'unica cosa stra positiva che mi è successa in questo periodo, finalmente oggi lo posso dire, ho trovato un nuovo lavoro, a tempo indeterminato e spero che stavolta sia quello definitivo. A settembre, quando inizierò, magari vi darò qualche dettaglio in più, per ora mi godo le ferie che verranno e l'attesa del nuovo inizio.
Oggi avevo proprio voglia di raccontarvi queste belle novità, dopo esser stata via per un pò, tra un tuffo nel mar Ligure, una passeggiata tra i vicoli di Monterosso, l'incontro notturno con un geco, un concerto sulle bellissime mura di città alta a Bergamo e l'ultimo saluto ad un grande uomo.

Vi lascio un esempio della mia passione degli ultimi giorni, le zuppe estive, calde o tiepide a seconda della temperatura esterna.


















Ingredienti per 2 persone:
1 cipolla 
2 zucchine 
2 patate medie
1 peperone
2 dl di latte
2 foglie di salvia
timo
acqua
olio
sale, peperoncino (o pepe)

Affettare finemente la cipolla e farla appassire in un paio di cucchiai di olio evo, aggiungere il peperone, precedentemente lavato e tagliato a piccoli tocchetti, aggiungere poi le patate e infine le zucchine, sempre tagliate a tocchetti. Far cuocere a fuoco lento circa 5 minuti, poi coprire con acqua bollente, aggiustare di sale, aggiungere il peperoncino, la salvia, il timo e continuare a cuocere lentamente per almeno 20 minuti. Aggiungere infine il latte, portare ad ebollizione e poi spegnere il fuoco.
Fare intiepidire e servire con un goccio di olio crudo e a piacere dei crostini di pane.

6 commenti:

  1. E si visto i 20 gradi una bella zuppa ci sta ;-) Auguri per il nuovo lavoro, te lo meriti tutto, bacio!

    RispondiElimina
  2. che belle le tue novità, mi fa tanto tanto piacere sapere che da settembre sai a tempo indeterminato ;)
    Sai, anch'io un paio di volte ho fatto il "semi-catering" per una carissima amica, ma le persone erano molte meno, e grandi soddisfazioni!
    Bella questa zuppetta estiva, mi piace!

    RispondiElimina
  3. Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
    Ti ricordo anche,che sul mio blog fino al 20 luglio hai la possibilita' di partecipare al mio giveaway!
    Trovi il regolamento e le info qui!

    RispondiElimina
  4. questa la volgio proprio provare...per le zuppe non c'è prorpio stagione, e questa ne è la prova, brava!

    RispondiElimina
  5. Oggi a Genova 19 gradi, questa zuppa la servirei caldissima... Bellissime novità, auguri per tutto :) A presto Liz

    RispondiElimina

Lasciate commenti, consigli, critiche o complimenti, di certo li terrò presenti.

Related Posts Plugin for Blogger...