lunedì 22 gennaio 2018

Keep calm and what's for dinner? Linguine con cozze, vongole e cime di rapa

Vi è mai capitato di non avere idea di cosa cucinare per cena?
A me capita di continuo, arrivo a casa con le bimbe che ormai sono le 19 e si finisce sempre per mangiare qualcosa di veloce e poco salutare.
Da qualche settimana però ci pensa la community di MTChallenge che nella nuova rivista online Mag about food propone una rubrica quotidiana Keep calm and what's for dinner? L'appuntamento è a mezzogiorno in punto sulla pagina facebook di MTChallenge e le ricette che vengono proposte non solo sono fighissime ma sono anche buone da paura.
Consideratelo come un paracadute che si apre a pochi metri dallo schianto, questa rubrica vi salverà la vita allo stesso modo.
Torniamo a cucinare, prendiamoci il tempo di scegliere la ricetta, andare a fare la spesa e prepararla. Non lasciamoci portare via il piacere di cucinare per le persone che amiamo dalla vita frenetica che si è impossessata dei nostri momenti migliori. Keep calm...
Io inizio con un must, per me, la pasta con le cime di rape a cui sono state aggiunte cozze e vongole e dei pomodorini confit. 
Quanto sono buone non ve lo voglio dire, voi provatele e poi sarete voi a desiderare ardentemente di dirmi che avevo ragione.


Ricetta di ManuelaValentini (fonte: Cucina Italiana)
Ingredienti per 4 persone
400 g spaghetti (io linguine)
800 g vongole veraci (io 400 g di cozze e 400 g di vongole)
800 g cime di rapa 
1 spicchio d’aglio
10 pomodorini ciliegia (o essiccati) 
origano (io timo)
olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b.

Lavare e tagliare i pomodorini a metà. 
Metterli su una teglia rivestita con carta forno con la parte tagliata verso l’alto. Condirli con olio, timo, sale ed infornarli a 100° per circa 2 ore-
Lavare le vongole sotto l’acqua corrente, eliminare quelle con il guscio rotto o aperte, trasferirle in una ciotola di vetro piena d’acqua fredda salata (circa 30g di sale ogni litro d’acqua) e lasciar spurgare per un ora, poi cambiare l’acqua e farle spurgare ancora per un ora.
Lavare molto bene le cozze ed eliminare il bisso.
Mondare le cime di rapa e scottarle per 2 minuti in abbondante acqua. Scolare con un colino. Nella stessa pentola lessare gli spaghetti.
Durante la cottura della pasta soffriggere con circa mezzo bicchiere d’olio lo spicchio d’aglio in camicia, poi aggiungere le cozze e le vongole, coprire con un coperchio e appena i molluschi iniziano a schiudersi aggiungere le cime di rapa. Far insaporire per qualche minuto. Se serve aggiungere un mestolo d’acqua di cottura della pasta.
Scolare la pasta al dente lasciandola un po’ umida e saltarla in padella con le cozze, le vongole e le cime di rapa, fare insaporire e aggiungere una macinata di pepe fresco. Unire infine i pomodorini confit.

1 commento:

Lasciate commenti, consigli, critiche o complimenti, di certo li terrò presenti.

Related Posts Plugin for Blogger...