Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2019

Filetto di maiale con salsa speziata alle ciliegie

Mi sono chiesta spesso come facciano i venditori di frutta a bordo strada, a resistere lì tutto il giorno, soli e sotto il sole cocente. Se cercate una risposta da me, non la troverete, perché non l’ho mica chiesto a quel simpatico ragazzo che domenica scorsa è riuscito a vendermi 9 kg di ciliegie buonissime, nonostante me ne servisse solo una manciata per fare una torta.

E così eccomi qui a fare 2 infornate di muffins per le feste di fine anno, una torta per un pranzo da un’amica, a spacciare sacchetti colmi alla mia dirimpettaia di scrivania e a rifare la ricetta che più mi aveva incuriosito nell’articolo su MAG about FOOD dedicato alle ciliegie.
La ricetta fatta da Claudia Primavera è davvero buonissima, vi consiglio di provarla prima che le ciliegie finiscano e se vi capita, magari compratele da un camioncino a bordo strada e chiedete al venditore come fa a stare lì tutto il giorno solo sotto il sole e toglietemi questa curiosità, almeno voi.
Per 2 persone 1 filetto di maiale da 450 g …

Muffins agli amaretti e ciliegie

Oggi si replica, lunedì la classe blu di Irene e oggi quella bianca di Elisa e io preparo dolci e mangio! E' tempo di bilanci, saluti e sorrisi soddisfatti, quelli di due bambine che sono contente del lavoro fatto durante tutto l'anno e che non vedono l'ora di mostrarlo ai loro genitori. Ma si sa, anche la pancia dev'esser piena, soprattutto per due principesse golose come le mie figlie e allora non resta che riempirla con dolcetti super golosi e profumati.


Per 20 muffins piccoli 150 g di farina 150 g di amaretti 50 g di zucchero 15 g di lievito per dolci 1 pizzico di sale 100 ml di latte 100 ml di olio di arachidi 2 uova 850 g di ciliegie denocciolate
Preriscaldate il forno a 180° C. Mettete tutti gli ingredienti secchi in una ciotola amalgamandoli bene, fate la stessa cosa con i liquidi, in un'altra ciotola. Unite il tutto e mescolate velocemente lasciando l'impasto abbastanza grossolano. Unite le ciliegie e incorporatele all'impasto. Suddividete il composto in 20 pirott…

Camembert al rosmarino e aglio

La primavera è iniziata da due mesi ma il caldo proprio non vuole arrivare.  I più saranno lì a lamentarsi, io preferisco adattarmi alle temperature e godere, finché si può, di calde coccole super golose. 
Dai, alla prova costume ci penserò a tempo debito. 

Ingredienti per 4 persone: 1 forma di Camembert 2 spicchi d'aglio 1 rametto di rosmarino 1 cucchiaio di olio extravergine 1 cucchiaio di miele fluido pepe Per servire:  pane tostato
Preriscaldate il forno a 180° C. Eliminate la carta che avvolge il formaggio e riposizionate il camembert dentro al suo cestello di legno, o mettetelo in un contenitore adatto alla cottura in forno. Incidete la superficie con un coltello e riempite gli intagli con l'aglio, precedentemente pelato e affettato finemente, e gli aghi di rosmarino. Aggiungete l'olio extravergine e il miele a filo, pepate ed infornate per 15 minuti coperto. Eliminate la stagnola e continuate la cottura per un paio di minuti. Servite con il pane.



Devil's food cake e buon compleanno 6+4

Il bello di avere 2 figlie che fanno gli anni a 12 giorni di distanza, è sicuramente il fatto di poter fare un'unica festa di compleanno. Essendo così piccole e frequentando lo stesso asilo hanno molti amici in comune e quindi, rigorosamente a metà tra un compleanno e l'altro, si va al parco a fare una merenda tutti insieme. Quest'anno il tempo è stato un po' inclemente, il giorno prima della festa ha piovuto moltissimo e quindi il parco era poco praticabile, ma non ci siamo scoraggiati e la nostra festicciola, baciati dal sole, l'abbiamo spostata in oratorio. Ho cucinato tante cose, dolcetti, biscotti, focaccine e pizzette e non sono mancate altre golosità. La torta, rigorosamente a base di cioccolato, è stata interamente decorata da Irene ed Elisa che si sono divertite a tuffare la frutta sulla crema.

Ingredienti per 1 teglia da 30 cm: per la torta: 220 ml di latte succo di 1 limone piccolo 225 g di farina 50 g di cacao amaro 1 cucchiaio di bicarbonato  100 g di burro 250 g d…

Biscotti al cioccolato con impronta

Non so quanto durerà questa ritrovata voglia di scrivere sul blog, ma le ricette per la festa di compleanno delle bimbe sono davvero sfiziose ed è un peccato non proporvele tutte.
Queste pepite di cioccolato, provenienti sempre dalla rubrica Mamme Imperfette su MAG about FOOD e preparate dalle sapienti mani di fata di Manuela, sono entrate a far parte, con prepotenza, nelle ricette da fare e rifare. Apprezzatissime da grandi e piccini, non ne è rimasto nemmeno uno. Si potrebbero proporre delle varianti facendo ganache di gusti diversi, per avere una tavola più colorata. Per ora vi lascio la ricetta originale, ma seguitemi, perché sicuramente non finisce qui. 


Per circa 30 pezzi: 150 g di farina 0 60 g di cacao amaro in polvere 1 cucchiaino di sale 110 g di burro a temperatura ambiente 150 g di zucchero e più per arrotolare 1 tuorlo d’uovo 1 cucchiaio di panna fresca 1 cucchiaino di estratto di vaniglia Per la ganache: 50 g di miele d’acacia o millefiori 40 ml di panna fresca 60 g di cioccolato trita…

Chocolate rice krispie bites

Siamo già a maggio e questo mio piccolo spazio, ormai dimenticato, ha proprio bisogno di una bella rinfrescata. Un po' come succede alle piante sul balcone: si ripuliscono i vasi e si piantano nuovi fiori colorati. E quindi via la vecchia grafica pesante, dai colori autunnali, meglio qualcosa di più pulito e fresco.  Dal lato culinario, invece, vorrei riniziare con questi bocconcini davvero deliziosi preparati per la festa di compleanno delle mie bimbe. La ricetta è stata un vero colpo di fulmine, tra le pagine virtuali di MAG about FOOD, nella rubrica seguita da Francesca: Mamme Imperfette. L'ha realizzata Silvia e quindi sapevo di andare sul sicuro. Oltre che ad essere velocissima da preparare, è anche adatta ad esser preparata con i bambini che adoreranno aiutarvi a riempire i pirottini e decorarli con gli zuccherini colorati.



Per 30 pirottini di carta piccoli: 100 g di cioccolato al latte tritato 50 g di cioccolato fondente tritato 50 g di burro 4 cucchiai di sciroppo d’acero o mie…

Focaccia rovesciata con luganega e broccoletto di Custoza per il Calendario del cibo italiano

E' passato poco più di un mese quando, durante il RADUNO MTC, nel freddo di una soleggiata mattinata di gennaio, abbiamo calpestato la terra dove viene coltivato il Broccoletto di Custoza.  Un prodotto particolarissimo, senza infiorescenze, dolce e delicato. Abbiamo avuto l'onore di incontrare i produttori e di farci raccontare, con un entusiasmo tangibile, la bellezza e la bontà di questo ortaggio di nicchia prelibatissimo.
Oggi il Calendario del cibo italiano ci racconta la sua storia e ci regala tante ricette gustose. Io ho preparato la Focaccia rovesciata di Gabriele Bonci con il lievito madre regalatoci dai ragazzi di Infermentum, farcendola con il Broccoletto di Custoza, luganega e mozzarella.

Ingredienti per 4 persone: 200 g pasta madre rinfrescata 600 g farina 00 480 g acqua sale fino 2 cucchiai olio farina di semola per spianatoia Per farcire: 100 g di luganega 150 g di Broccoletto di Custoza 100 g di mozzarella per pizza
Versate la farina in una ciotola e sbriciolatevi la pasta mad…

MTC S-COOL: IL RISOTTO... ALLO ZAFFERANO, BROCCOLETTI DI CUSTOZA E MIDOLLO

Ieri vi raccontavo di come fosse stato bello, finalmente, riuscire a fare un risotto come Giuly comanda. Nello stesso giorno ne ho fatti due, perché la lezione n.3 dell'MTC S-COOL richiedeva anche una prova creativa: un risotto allo zafferano con base parmigiana. Di recente sono stata al RADUNO MTC organizzato da Cinzia nella splendida cornice del lago di Garda e in quell'occasione abbiamo visitato una realtà locale di coltivazione del Broccoletto di Custoza. Non avevo ancora deciso come avrei fatto il mio risotto creativo, ma sapevo che avrei voluto utilizzare il broccoletto. Mentre lo mondavo per un'altra preparazione ho visto che alla base delle coste si trovavano questi tenerissimi boccioli e ho quindi deciso friggerli. Il mio risotto creativo è semplice, ma ho preferito non snaturarlo e godermelo nella sua semplicità, accostando l'amaro del broccolo al dolce del midollo con una nota leggermente pungente e acida del caprino stagionato affinato nelle vinacce.


Per 4 per…

MTC S-cool: IL RISOTTO... ALLA PARMIGIANA

Il risotto all’onda è sempre stato un mistero irrisolto per me, di quelli su cui ci si arrovella la mente senza mai la certezza del risultato, che comunque, qualsiasi esso sia, non si avvicina nemmeno lontanamente a quello sperato. Il tema dell’ MTC S-COOL questo mese era proprio il risotto, con un’insegnante d’eccezione, la zia Giuly del blog La gallina vintage, che ci ha spiegato con dispense e un video girato per l’occasione, come fare un risotto degno di questo nome. La prova consisteva nel preparare due risotti: uno classico alla parmigiana, che vi farò vedere tra pochissimo, per la parte tecnica e uno creativo allo zafferano, con base parmigiana e nostre successive varianti, che metterò in un post a parte nei prossimi giorni. Seguendo tutte le spiegazioni, gli accorgimenti e guardando attentamente le manine d’oro di Giuliana in azione, sono riuscita a fare per la prima volta un risotto buono e cremoso, in cui i chicchi erano sodi e avvolti dalla cremina che si è formata durante l&#…