Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2018

Passiamole in rivista: panna cotta speziata con sciroppo al rabarbaro e cedrina

Il volo è alle 8.55, abbiamo tutto il tempo. Facevo la figa quando ho detto a mio marito di prendersela comoda mentre ci preparavamo per recarci all’aeroporto di Berlin Schönefeld all’alba del 15 aprile. Quando ho visto sul tabellone la scritta BOARDING lampeggiare in corrispondenza del nostro volo ho iniziato a sudare, erano le 7.55. Ho preso per mano Elisa e ho iniziato a correre come una posseduta, chiedendo permesso ai viaggiatori in coda per i controlli.  Un serpentone lunghissimo di gente, ma dove vanno tutti a quell’ora del mattino? Se fossi stata alle olimpiadi avrei vinto la corsa ad ostacoli, questo è poco ma sicuro. Eccoci, è finalmente il nostro turno per spogliarci, svuotare tasche e borse e poi il primo bip sotto al metal detector, mi fanno il controllo e poi ecco anche il secondo bip ed è il turno di Filippo. Per fortuna le bambine passano indenni sotto la macchina infernale e possiamo riniziare a correre. Gli scalini che abbiamo fatto in salita e in discesa non li ho contati,…

Il mio hummus di peperoni rossi speziato per il Club del 27

Ho sempre adorato gli eventi in cui ognuno portava qualcosa e poi si mangiavano una vagonata di carboidrati perché nessuno mai pensava a preparare qualcosa di salutare. Un'infinità di torte salate, pizzette e focaccine, per non parlare delle patatine in busta e del salame... il mio nutrizionista penso sia diventato milionario così, l'ho detto che avevo scelto la professione sbagliata e che mi dovevo concentrare sui sensi di colpa da cibo. E poi, mannaggia, arriva lei, Ali Rosen, con il suo libro Bring it! e mi insegna una serie infinita di ricette SANE per il potluck.  Niente sarà più come prima.  Ho iniziato con l'hummus speziato, ma ho in lista l'insalata di cavolfiori alla curcuma, il ginger beef, i truffle al sesamo e la pie al rabarbaro e fragole.
Se ho stuzzicato la vostra curiosità non aspettate oltre, fate un giro tra le ricette preparate questo mese dai membri del Club del 27 e poi correte a preparare quelle che più vi stuzzicano e iniziate la rivoluzione del conce…

L'acchiappasogni per MAG about food

Aprile dolce dormire... Questo detto è proprio vero, chissà come mai si vorrebbe sempre riposare mentre la natura si risveglia, strani sti esseri umani. Nonostante poco realistico passare un mese in branda a dormire e a dedicarsi al tanto sospirato relax, per una volta abbiamo deciso di assecondare questa naturale inclinazione e dedicarci al riposo. Anche se per un giorno soltanto, noi di MAG about food ci proviamo, nel nostro piccolo, a darvi qualche idea.

Che ci fosse un gruppo di creative pazzerelle amanti del fai da te già ve ne eravate accorti, vero? 
Ecco allora qualche idea semplice e facilmente realizzabile per i vostri momenti di riposo, di lettura, di sonno e di dolce far niente.



foto di Mai Esteve
Eliana del blog Il gamberetto Eli ha disegnato due bellissimi segnalibri ispirati alla fiaba di Alice nel paese delle meraviglie e ci mostra un tutorial per realizzare Alice con il fimo
Manuela del blog A dieta da lunedì si dedica al cucito e ha fatto custodie di tutti i tipi e per tutti…

Tortilla de patatas e le nozze #mtc72

E vissero tutti, a lungo, felici e contenti... lo sapete già, ma facciamo un passo indietro.
Il giorno delle nozze tra la bella Florencia e Jordi, celebrate il 23 aprile, fu una festa per tutti gli abitanti del regno, la cerimonia ebbe luogo nella corte del castello, che fu completamente addobbato a festa. I due innamorati si scambiarono commossi le loro promesse d'amore e gli anelli, giurandosi amore eterno. Per l'occasione fu preparata una torta nuziale davvero speciale. Il re e la regina vollero fare un regalo alla loro adorata figlia, a cui i dolci proprio non piacevano, quindi fecero preparare una grande tortilla di patate a forma di cuore, con all'interno delle ortiche, le erbe selvatiche che lei tanto amava raccogliere nei prati. 
Il loro amore durò per sempre ed in loro onore, proprio il 23 aprile, fu istituita la giornata degli innamorati, nel giorno dedicato a Sant Jordi.
In realtà la santità se la meritava di più Florencia, ma questa sarebbe una favola moderna e non …

Gnocchi di patate e ricotta con asparagi e nocciole

Capita che a cena vengano due amici vegetariani. Capita che il tempo per fare la spesa sia nullo e che nel carrello si mettano delle verdure a casaccio. Capita che, una volta arrivati a casa, il cervello si metta in stand by e l'idea di menù sia banale o poco equilibrata. Capita che arrivino le 18 e non si abbiano ancora le idee chiare e poi si pensi a fare degli gnocchi ma che le patate siano poche e che allora si sfogli il libro Facciamo gli gnocchi per cercare spunti e conferme. Questo piatto è quello che ne è venuto fuori, un mix fortunato di ingredienti su cui non avrei scommesso e invece è andata alla grande e gli ospiti hanno gradito tantissimo. Per la giornata dedicata agli asparagi del Calendario del cibo italiano ho pensato di rifarli, perché come preparazione dell'ultimo minuto può risolvere più di una cena.

Ingredienti per 4 persone
Per gli gnocchi: 250 g di patate 250 g di ricotta 120 g di farina 00 25 g di formaggio grattugiato 1 uovo 1 presa di sale Noce moscata q.b. Per il co…

Gnocchi di patate ripieni di baccalà su crema di carciofi #mtc72

...e di come andò la storia di Saint Jordi e il drago, per davvero!
Lei era lì, inerme, davanti alla caverna.
Aveva gli occhi chiusi e aspettava di essere divorata…
Inizia così il racconto di Mai su come, secondo i catalani, andò tra l’impavido Jordi, lo sfortunato drago e la bella principessa.
La storia raccontata da Mai ha conquistato Valeria che ha ceduto per l'ultima volta il testimone della vittoria tanto ambita proprio a lei, che con il suo genio indiscusso, di vittorie ne ha collezionate ben 3.
Il cerchio si chiude, si finisce con l'ingrediente con cui iniziò questa bella avventura chiamata MTC: l'uovo. Mai non poteva non sfidarci con un altro pezzettino del suo cuore, la tortilla di patate.
Nel suo dettagliatissimo post ci spiega come fare la tortilla perfetta, in 3 formati e a noi chiede di farla in due versioni: una classica e una creativa.
Quella classica ve la farò vedere nei prossimi giorni, per ora vi presento la mia versione creativa raccontandovi a modo mio la st…