Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2021

Parmigiana di zucchine in padella

Non pioveva da Natale.  Il verde della natura rigogliosa ha lasciato il posto a terra arida color ocra. Molti boschi conservano solo lo scheletro dei loro alberi bruciati dal sole prima e dal fuoco poi. Le nostre amate Marche ci hanno dato il benvenuto così, un po' sofferenti per la mancanza di pioggia rigenerante, ma poi siamo arrivati noi e proprio nella sera in cui avevamo deciso di cenare al ristorante, all'aperto, per goderci dell'ottimo cibo locale vista tramonto sulle valli, cosa succede?  Piove!!!  E così al nostro ristorante preferito non ci siamo andati. Però alla cena non abbiamo rinunciato e siccome non era distante da casa, abbiamo preso il cibo d'asporto e ce lo siamo goduti come abbiamo potuto, tra le mura di casa. Visto il tempo incerto, ieri niente mare, siamo stati nell'entroterra, ad Ascoli Piceno, una città con un centro storico che è un autentico gioiello da vivere e conservare intatto nel tempo. Abbiamo pranzato con fritti misti e taglieri di p

Pomodori gratinati

Quest'estate siamo tornati a Monterubbiano, nelle Marche, ospiti di Vincenzo e Lara e dei loro fantastici figli nel loro super accogliente appartamento in collina. E' stato come tornare a casa, in famiglia, di quelle con cui vuoi passare tanto tempo, sempre. Ci siamo trovati subito, già lo scorso anno si era creata una bella sintonia, consolidatasi nei lunghi mesi di distanza e per poi tornare sotto lo stesso cielo a bere un bicchierino di mistrà dopo il caffè.  Tra le tante cose apprezzabili del soggiorno a casa Valerien , c'è la possibilità di assaggiare verdure buone e biologiche, Vincenzo e Lara, infatti, offrono ai loro ospiti i deliziosi prodotti del loro orto. Oggi vi propongo una semplice ricetta preparata proprio con i profumati e saporiti pomodori San Marzano che abbiamo trovato nel cesto di benvenuto che ci hanno donato. Per 4 persone 12 pomodori San Marzano sale origano fresco basilico pangrattato olio extravergine di oliva Preriscaldate il forno a 180°. Tagliat

Crema di carote e patate con straccetti di pollo speziato

Nuvole, solo nuvole e pioggia! Ero così felice di poter lavorare qualche giorno da casa, ho portato le bimbe in montagna e sognavo il tavolo in giardino con la brezzolina vista valle e invece niente, in casa, vista camino. Sabato siamo stati graziati, il sole ci ha permesso di fare un pic nic sul fiume con un amichetto di Ire ed Eli.  La sera, però, è venuta giù la peggiore grandinata che io ricordi. Chicchi talmente grossi che ci hanno sfondato le 3 tegole di plexiglass a copertura del lucernario, facendo piovere in casa cascate di acqua gelida. Per fortuna eravamo in casa e abbiamo limitato i danni. La mattina successiva l'irrinunciabile Alberto ci ha sostituito le tegole rotte mettendoci al sicuro dalle piogge dei prossimi giorni. In cucina assecondiamo il tempo e mangiamo corroboranti piatti caldi che mai ci sogneremmo di cucinare in estate e c'è del bello anche in questo. Per 4 persone Per la crema: 1 cipolla rossa 2 patate 4 carote   1 spicchio d'aglio  2 foglie di sa