Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2011

Di rosa vestiti: rigatoni risottati al cavolo rosso

La fine delle vacanze si sente eccome, al lavoro si è già quasi a pieno regime e la stanchezza è già alle porte.
Il profumo delle vacanze però si sente ancora, la mia amica Tiziana mi ha portato un sacco di cose buone dal Trentino e ha condiviso con me un pò di sapori della Puglia. Quindi in questi giorni sto vivendo di rendita. :-) Ieri sera finalmente abbiamo deciso di tornare a correre, quest'anno i chili acquisiti non sono esagerati come dopo le vacanze alsaziane, nonostante i cannoli siciliani, ma comunque un po' bisogna correre ai ripari, in tutti i sensi. Dopo la rigenerante corsetta non sapevo proprio cosa mangiare, allora ho pensato che in frigorifero avevo ancora un abbondante pezzo di cavolo rosso che mi aveva donato Tiziana e poi c'era ancora un pò di panna (dopo aver mangiato la stracciatella di Andria non son riuscita proprio a buttarla, sicura che mi sarebbe tornata utile) e questo piatto è quello che ne uscito.  Nonostante fossi da sola ne ho fatta una porzione…

Penne allo spada e pomodorini di Mauro

Iniziamo dalla fine, da una bellissima settimana passata a Siracusa tra mare meraviglioso e amici splendidi. Una settimana di sole caldo, salsedine, acqua fresca e cristallina, sabbia (poca) e scogli (tanti), foci di fiume e riserve faunistiche e marine.

E' stato bello vedere un amore trasformarsi in amicizia fraterna.
E' stato bello sentirsi accolta come una figlia e farsi coccolare un po'. E' stato bello uscire dal cancello e trovarsi davanti il mare del Plemmirio, sperare di riuscire a tuffarsi, ma entrare sempre da seduta... per paura di incontrare qualche riccio troppo da vicino. E' stato bello riscoprire la graditissima compagnia del galante Cesare e della dolce Lucy e non negarsi all'arte del curtigghio. E' stato bello sentirsi come a 20 anni, in giro in due con il motorino (non andavo in motorino a 20 anni, ma mi fa comunque pensare di averne ora :-P), con l'asciugamano sulla sella e in costume, perché ancora bagnato, sperando che si asciughi prima d…

Cake di mele al grano saraceno

E meno male che doveva essere un weekend piovoso e con fenomeni temporaleschi... avesse piovuto più di 3 minuti! Cavoli, alla fine non ho organizzato nulla, son stata a casa prevedendo nubifragi e mi son divertita stirando una pigna di roba che ormai bussava dall'anta dell'armadio. Poi stamattina sono pure andata a correre, ormai era decisamente troppo tempo che non lo facevo e si è vista la pochissima resistenza, ma arrivata a casa mi sono coccolata facendo colazione sul balcone con questa buonissima torta di mele. Per fortuna ho rotto la maledizione delle torte che non lievitano, solo ieri c'era stato un tentativo della stessa torta... miseramente fallito... Però siccome la torta era per la mia mamma, non me la sono sentita di dirle che non era venuta bene e quindi l'ho rifatta, sostituendo solo il burro con l'olio d'oliva e nel cambio penso solo di averci guadagnato. Adesso attendo solo di partire per le vacanze, ancora 2 giorni di lavoro e poi basta fino al 2…

Insalata di farro vegetariana

Per fortuna alla fine di questo intenso periodo di lavoro manca poco, non vedo l'ora di percorrere in lungo e in largo le colline laziali e poi di rilassarmi sulle bianche spiagge siciliane... Ancora 3 giorni di lavoro, sono pochi e ce la farò ad arrivare a martedì alle 17:30 precise senza ammazzare nessun essere vivente... prometto! Poi avrò la possibilità di esprimere tanti desideri in modo che un po' di persone malvagie e senza il ben che minimo motivo di esistere, passino sulla mia strada così in fretta come le tanto agognate stelle cadenti. Si, lo avete capito, oggi giornata nera, quindi meglio limitarsi con la lunghezza del post onde evitare di dire cose di cui pentirsi, meglio pensare alla bella serata passata in compagnia della mia amica Gaia.

















Ingredienti per 4 persone: 8 pugni colmi di farro perlato 2 peperoni gialli 2 zucchine 1 melanzana  1/2 cipolla rossa di Tropea olio sale e pepe basilico
Lavare tutte le verdure e tagliarle a piccoli dadini. Affettare finemente la cipolla e…